Sterilizzazione


Sterilizzazione:

Tutto lo strumentario riutilizzabile dello studio è sottoposto a rigoroso processo di sterilizzazione. In particolare, questa avviene con vapore umido sotto pressione (autoclave a vapore) garantendo la distruzione di ogni microrganismo vivente, sia esso patogeno e non, in fase vegetativa o di STERILIZZAZIONE copyspora.

La sterilizzazione in sé è il risultato finale di una serie di procedimenti fisici e/o chimici eseguiti con  metodologie standardizzate ripetibili e documentabili.

Vengono messe in atto le cosiddette misure di contenimento:

  • Decontaminazione (procedura che riduce la carica batterica immediatamente dopo l’uso tramite immersione in soluzione disinfettante rendendo lo strumentario più sicuro per la manipolazione da parte dell’operatore).
  • Detersione (pulizia atta a rimuovere meccanicamente tutto il materiale visibile estraneo)
  • Asciugatura e confezionamento (lo strumentario viene accuratamente asciugato ed imbustato in buste sigillate)
  • Sterilizzazione (lo strumentario viene posto in autoclave verificandi l’esito del ciclo attraverso i controlli fisici e chimici “controlli di processo” stabiliti dalla normativa vigente).


Questo sito utilizza cookie tecnici: se vuoi saperne di più o negarne il consenso clicca su maggiori informazioni. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso del cookie.
Maggiori Informazioni
Ok