PROTESI

La protesi removibili possono essere parziali (con ganci o attacchi) o totali. Servono a ripristinare estetica e funzione (masticazione) in caso di mancanza di alcuni o di tutti gli  elementi dentari. Può essere eseguita in abbinamento alla chirurgia impiantare  o semplicemente sfruttando gli elementi dentari già esistenti come ancoraggio o sfruttando esclusivamente l’appoggio mucoso gengivale (protesi totale). Il procedimento richiede alcune sedute; dalle registrazioni iniziali fino alla consegna della protesi finita.  In caso di protesi totale, si consiglia una “ribasatura” periodica per mantenere la precisione iniziale del  manufatto protesico in seguito alla continua modificazione fisiologica delle ossa mascellari.

La protesi fissa viene eseguita per sostituire uno o più elementi dentari in modo fisso nel momento in cui non si vuole o non c’è la possibilità di una soluzione impiantare. Inoltre, l’applicazione si estende anche ai denti fratturati o devitalizzati che, sopportando le maggiori forze masticatorie, richiedono una ricopertura protesica (corona) in oro-ceramica, in ceramica integrale o in zirconio.  Questi due ultimi materiali risultano innovativi grazie alla loro robustezza e alla loro eccezionale valenza estetica.



Questo sito utilizza cookie tecnici: se vuoi saperne di più o negarne il consenso clicca su maggiori informazioni. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso del cookie.
Maggiori Informazioni
Ok