Pedodonzia ed odontoiatria infantile


Con il termine Pedodonzia si indica il settore dell’odontoiatria specializzato nella cura dei denti e del cavo orale dei bambini.PEDODONZIA copy

Sono fondamentali l’adozione di un approccio psicologico adeguato e l’impegno ad un’accurata prevenzione delle patologie. In pedodonzia, la prevenzione rappresenta più che mai un principio fondamentale. Intercettare precocemente disturbi e anomalie ne consente una risoluzione migliore e più rapida e pone le basi per la salute orale. Tuttavia, permane la tendenza a sottovalutare l’importanza di una regolare igiene orale in età infantile, data la presenza dei denti decidui (da latte), destinati alla permuta e dunque considerati meno preziosi. Le lesioni cariose dei denti da latte possono rappresentare un pericolo anche per i denti permanenti ed è per questo che educare i bambini a svolgere un’accurata pulizia dentale, accompagnata da sane abitudini alimentari, costituisce la premessa più importante per la salute orale.

la sigillatura dei molari permanenti, rappresenta Una strategia efficace per prevenire la carie pediatrica è la sigillatura dei molari permanenti. Laddove necessario, può essere applicata anche sui denti decidui. I molari, sono maggiormente esposti al rischio di lesioni cariose, a causa dei solchi profondi che ne caratterizzano la superficie. L’applicazione di una speciale resina lungo i solchi dei molari (sigillatura), permette di preservarne lo smalto, difendendolo da placca batterica e carie. La resina applicata, tende ad un progressivo consumo: i tempi possono variare a seconda del soggetto e delle sollecitazioni esercitate sul dente. In sede di controllo, è possibile applicare nuovi strati di resina protettiva.

Si possono effettuare anche interventi di devitalizzazione dentale su elementi decidui, in presenza di lesioni cariose profonde che mettano a rischio la conservazione stessa del dente oppure la salute del dente permanente sottostante. Il mantenimento in sede del dente da latte fino a perdita naturale, è molto importante per conservare adeguatamente gli spazi in arcata ed evitare future anomalie occlusive. Anche nel settore dell’odontoiatria pediatrica, la prevenzione ricopre un ruolo fondamentale. E’ possibile effettuare uno screening precoce delle funzioni occlusive del bambino (ancora in presenza dei denti decidui), allo scopo di intercettare eventuali disallineamenti dentali o alterazioni scheletriche a carico mandibolare o mascellare Queste anomalie, scoperte tempestivamente in fase di crescita, possono essere risolte più facilmente grazie all’ausilio di apparecchi ortodontici, evitando il ricorso a successive pratiche invasive quali estrazioni o interventi di chirurgia ortognatica. Inoltre, il trattamento ortodontico in età infantile, consente di abbreviare i tempi di guarigione, scongiurando una più lunga terapia tradizionale in età puberale.



Questo sito utilizza cookie tecnici: se vuoi saperne di più o negarne il consenso clicca su maggiori informazioni. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso del cookie.
Maggiori Informazioni
Ok